Il docente di sostegno deve essere specializzato: la sentenza del Tar

By in
4620
Il docente di sostegno deve essere specializzato: la sentenza del Tar

Il Tar della Campania accoglie il ricorso dei genitori di un alunno certificato e sancisce che le supplenze su sostegno devono essere svolte solo da docenti specializzati.

Nel caso del sostegno agli alunni con disabilità siamo su un terreno minato, ovvero si tratta di una materia che da sempre ha costituito un tema alquanto delicato per il mondo della scuola. Ciò che è certo è che l’istituzione scolastica deve garantire agli studenti certificati il medesimo diritto allo studio di tutti gli altri. Ma, si sa, le difficoltà pratiche con le quali le scuole italiane si trovano ad avere a che fare tutti i giorni sono numerose, prima fra tutte l’assumere docenti specializzati. Ne consegue che, troppo spesso, a fare supplenza sono docenti senza i titoli necessari.

Il TAR della Campania, in seguito al ricorso avanzato dai genitori di uno studente autistico, ha ora stabilito che le supplenze su sostegno vengano attribuite a docenti specializzati. Era accaduto infatti che l’istituto comprensivo di Succivo, in provincia di Caserta, frequentato dall’alunno, avesse assegnato la supplenza ad un docente non specializzato. Ora la scuola, congiuntamente all’Ufficio Scolastico provinciale, dovrà risarcire la famiglia per non avere garantito all’alunno il supporto dell’insegnante di sostegno specializzato. Il risarcimento è pari a 3000 euro più le spese legali.

In sostanza, secondo il TAR della Campania, è una violazione del diritto allo studio dell’alunno certificato conferire una supplenza ad un docente non specializzato sul sostegno. Nonostante questo, però, allo stato attuale sono tantissimi gli incarichi a termine su tutto il territorio nazionale e per tutti gli ordini di scuola assegnati a docenti non titolati: si registra infatti una grande carenza di personale abilitato e con esperienza triennale.

La specializzazione al sostegno all’estero, dunque, si configura sempre più come una valida alternativa. I percorsi di studio all’estero sono riconosciuti e qualificanti. Con Eurouniversity potrai iscriverti nelle migliori università straniere: in SpagnaRomania Bulgaria accedendovi senza test.

Per informazioni sull’iscrizione ad un’università estera, affidarsi ad Eurouniversity è la soluzione più semplice e veloce.

L’appuntamento con il tuo futuro, è ora! Contattaci.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.